… una Pasqua serena!

f_067110

Speranza (Pablo Neruda)

 

Ti saluto, Speranza, tu che vieni da lontano

inonda col tuo canto i tristi cuori.

Tu che dai nuove ali ai sogni vecchi.

Tu che riempi l’anima di bianche illusioni.

Ti saluto, Speranza, forgerai i sogni

in quelle deserte, disilluse vite

in cui fuggì la possibilità di un futuro sorridente,

ed in quelle che sanguinano le recenti ferite.

Al tuo soffio divino fuggiranno i dolori

quale timido stormo sprovvisto di nido,

ed un’aurora radiante coi suoi bei colori

annuncerà alle anime che l’amore è venuto.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s