che male c’è

Abbracciami perché mentre parlavi ti guardavo le mani. Abbracciami perché sono sicuro che in un’altra vita mi amavi. Abbracciami anima sincera Abbracciami questa sera per questo strano bisogno anch’io mi vergogno. Che male c’è che c’è di male se la mia vita ti appartiene ed è normale. Che male c’è che c’è di male se chiudo gli occhi ed insieme a te sto così bene. Credimi averti incontrata è stata una fortuna perché stare da soli a volte sì a volte fa paura e tu mi hai messo le manette. Poggio la testa sulle gambe strette mi sveglio in mezzo a quel sorriso gridando questo è il Paradiso. Che male c’è che c’è di male se la mia vita ti appartiene ed è normale. Che male c’è che c’è di male se chiudo gli occhi ed insieme a te sto così bene. Prendimi prendimi lanciami un segnale in un giorno di sole con il diluvio universale lanciami una sguardo per farmi capire se devo stare zitto oppure lo posso dire che il potere vero è solo solo  il sentimento e noi ci siamo fino al collo ci siamo dentro che bella confusione che c’è nella mia mente e come è bello stare con te in mezzo alla gente. Che male c’è che c’è di male se la mia vita ti appartiene ed è normale Che male c’è che c’è di male se chiudo gli occhi ed insieme a te sto così bene. Che male c’è. Che c’è di male…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s