non solo giocattoli

toys-706162_640

Succede che ci si dedichi ad un generale riordino della camera. Succede che si decida di eliminare quel che non si usa più: abiti fuori moda o fuori taglia, quaderni logori, scatole vuote, buste di plastica. Succede che poi, un bel giorno, si decida pure che un armadio colmo di giocattoli potrebbe essere meglio utilizzato. E così un pomeriggio se ne va ad impilare giochi di società, costruzioni di legno, macchinine, treni elettrici, fortini. Ad ogni scatola, ad ogni gioco, si abbina un’immagine, si collega un ricordo. Quel giorno, quella volta, quelle risate, quel litigio, quelle ore lontane. Si cresce e i giochi d’infanzia si abbandonano, com’è naturale che sia. Si doneranno alla scuola materna, perché colorino le giornate di altri bimbi. Non tutti però. Ci sono giochi dei quali non ci si può privare: sono i Giochi più Cari, quelli Fedeli, quelli Amati, quelli ai quali uno scaffale dell’armadio non si può e non si deve negare. Vanno custoditi perché sono preziosi come i ricordi, come le ore liete, come le fotografie. Vi appartenete: quel che sei tu, oggi, lo devi un poco anche a loro …

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s